Rispondi a: contestazione di addebito disciplinare

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti contestazione di addebito disciplinare Rispondi a: contestazione di addebito disciplinare

#8467
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Salve Giacomo,

lei ha diritto per legge (Legge 300 Statuto dei lavoratori), entro 5gg. dal ricevimento della contestazione di richiedere un incontro al datore di lavoro e alla presenza di un rappresentante sindacale; lei può anche rispondere per lettera alla contestazione a lei addebitata, dando la sua interpretazione dei fatti.

Non facendo nessuna di queste cose, l’azienda può ( trascorso il periodo predetto) comminarle un provvedimento disciplinare, che può andare dalla ammonizione scritta sino ad una multa più o meno alta a seconda della gravità della mancanza contestata.

Noi consigliamo sempre di rispondere ed in generale, anche nella risposta, di farsi assistere da un rappresentante sindacale. Noi siamo della Uil, se vuole dirci dove risiede e in quale settore opera, potremmo indirizzarla ad una ns. struttura.

Saluti Gioia