Rispondi a: fine del contratto di apprendistato, gestione interna delle ore

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro fine del contratto di apprendistato, gestione interna delle ore Rispondi a: fine del contratto di apprendistato, gestione interna delle ore

#8500
Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Salve Chiara Candini,

spero di esserle ancora utile;

innanzitutto bisogna avere in mano la lettera di assunzione per rispondere adeguatamente. Da quanto lei dice ci sono anomalie, la flessibilità va retribuita; malgrado il suo contratto preveda la flessibilità, bisogna concordare l’orario di lavoro.

Le 40 ore che deve all’azienda se non vengono recuperate, alla chiusura del suo rapporto di lavoro, verranno detratte dalle competenze di fine rapporto.

Le dimissioni vanno presentate secondo quanto stabilito dal CCNL di categoria che nel Terziario sono le seguenti:

– Il preavviso decorre dal primo o dal 16° giorno di ciascun mese e nel suo caso sono effettivamente di 20gg. di calendario. Lei dovrà presentare lettera di dimissioni prima della decorrenza del preavviso.

– Il preavviso deve essere lavorato, qualora ciò non avvenisse, l’azienda tratterrà dalle competenze di fine rapporto, il preavviso non lavorato.

Alla scadenza del suo contratto di apprendistato dovrà comunque far decorrere il periodo di preavviso, nel suo caso se finisce apprendistato il 10/10/19 il preavviso (20gg.), decorrerà dal giorno 11/10/19.

Il mio consiglio è che lei si faccia assistere da una struttura sindacale, prima di prendere qualsiasi decisione; può anche far verificare tutto il suo rapporto di lavoro come apprendista. Potranno aiutarla nella gestione dell’orario di lavoro, nella verifica delle sue buste paga e nel trattamento di fine rapporto, qualora decida di chiudere il rapporto di lavoro.

Noi siamo della Uiltucs, sindacato del Terziario Turismo Commercio e Servizi, se vuole dirci dove risiede potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio nel suo territorio.

Saluti, Gioia