28 Settembre 2020

W3Schools

Rispondi a: CESSAZIONE INVOLONTARIA CO.CO.CO.

Home Diritti del lavoro Licenziamenti CESSAZIONE INVOLONTARIA CO.CO.CO. Rispondi a: CESSAZIONE INVOLONTARIA CO.CO.CO.

#9362
AvatarMauropg68
Partecipante

Buongiorno a tutti sono Mauro e abito a Perugia.

Mi è stato proposto contratto di collaborazione coordinata e continuativa con inizio 10/06 scadenza 03/07 2020. Ho regolarmente iniziato a lavorare,in data 08/06 (i patti infatti erano che il contratto iniziasse l’08 e non il 10),il datore di lavoro ha comunicato tramite unilav all’ufficio per l’impiego il tutto,ma non mi è stato mai fornito il contratto di lavoro da firmare.ieri 17/06 mi convoca uno dei soci e mi dice che non potevo proseguire e avrei dovuto lasciare la mia postazione adducendo scuse su presunta produttività scarsa e pause a suo dire esagerate.Ovviamente tutto falso, e in ogni caso il lavoro cococo che io sappia non prevede ne pause concordate ma solo il conseguimento del lavoro richiesto.Mi viene richiesto di firmare le mie dimissioni(ripeto il contratto non è stato mai firmato) per non superamento periodo di prova…io non ho firmato.Oggi mi si chiede la firma del contratto(a oggi ripeto ancora mai ricevuto e firma della lettera per inidoneità o per non superamento prova(oggi e cioè il giorno dopo che ripeto sono stato allontanato mio malgrado).Vi chiedo…come devo muovermi? io mi sto facendo inviare sia il contratto sia la lettere via pec,ma io vorrei una lettera dove sia specificato un motivo logico e non falso e comunque che mi consenta di prendere almeno la diss-coll…mi aiutate? grazie e scusatemi..