Il Lavoro da Cisco Italia

Post by: 05/10/2011 0 comments 1622 views

Milano – Lavorare da Cisco Italia. Internet ha cambiato gli strumenti e il modo di comunicare, ha permesso il diffondersi di nuovi modelli di business e si configura sempre più come luogo d’ innovazione senza vincoli di luogo, spazio e tempo. E ‘ in questo ambito che agisce Cisco, azienda leader, a livello mondiale, nella fornitura di apparati di networking. Nata nell’84 a San Jose’ in california,  per iniziativa di un gruppo di ricercatori della Stanford University, Cisco e’ presente nel nostro Paese dal 1994 guidata da David Bevilacqua.

Cisco Italia conta 700 dipendenti – Le tre sedi principali: a Vimercate, Roma, Padova, nonchè un centro di ricerca dedicato alla fotonica (Cisco Photonics) a Monza. All’interno dell’azienda operano persone che si occupano del sales e delle soluzioni/tecnologie. Il lavoro è in team. Cisco non usa la vendita diretta, opera invece tramite un ecosistema di partner di canale (B2B). Il recruiting delle figure lavorative per Cisco è svolto a livello internazionale.  I giovani di talento sono individuati oltre che con gli Head Unting (soprattutto per i livelli piu’ alti) con iniziative ad hoc come i Career Day, in collaborazione con le Universita’ o tramite le autocandidature on line.

L’università aziendale – Ogni anno una ventina di giovani talenti vengono selezionati, a livello europeo, ed avviati a un percorso di formazione presso la Cisco Accademy di Amsterdam. Cisco valuta i dipendenti per i risultati, non per la presenza in ufficio. Il personale dell’azienda infatti non possiede un “cartellino” da timbrare vero o proprio e puo’ scegliere tra diverse modalita’ di lavoro, naturalmente in funzione delle esigenze collettive. E’ possibile lavorare da casa o in mobilità , e molti lo fanno, tanto che nei loro uffici non hanno classiche postazioni individuali ma open space e scrivanie condivise. Cisco Italia ha dato il via a diverse iniziative a favore di dipendenti, come i programmi di prevenzione medica e affiancamento delle donne, nella fasi di maternita’ e fino al rientro lavorativo.

A chi volesse lavorare con Cisco, Francesca Merella – HR Country Manager dell’azienda consiglia “ inanzitutto di  conoscere molto bene la lingua inglese poi: flessibilità, iniziativa e, soprattutto, capacità di lavorare per obiettivi”.

di Hu Yu Li

Il Lavoro da Cisco Italia ultima modifica: 2011-10-05T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito