Formazione: corsi per professioni ICT

Post by: 28/02/2012 0 comments 719 views

MILANO – Formare figure professionali con preparazione certificata – secondo standard riconosciuti a livello internazionale – in grado di svolgere funzioni specialistiche nell’ambito ICTechnology nel settore creditizio-finanziario: a questo mira l’accordo siglato tra ABIFormazione e AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico).

La partnership ABIFormazione-AICA gestirà, da marzo, percorsi formativi certificati sulle competenze ICT specifiche del settore creditizio-finanziario.

I primi corsi riguarderanno la Certificazione EUCIP Core (relativa a un ampio spettro di conoscenze e abilitazioni basilari e propedeutica alla certificazione EUCIP ) e la Certificazioni EUCIP Elective rivolta a Information System Analyst e a Information System Project Manager.

La partnership prevede inoltre la realizzazione, nell’ambito dei 21 diversi profili professionali certificabili, di percorsi relativi agli otto profili più diffusi nel settore: tra questi ultimi si è scelto di privilegiare, nella fase iniziale, quelli dell’Information System Analyst e dell’Information System Project Manager.

È prevista anche la possibilità di attivare percorsi relativi alle certificazioni ECDL, destinate all’utente finale dei sistemi informatici.

La partecipazione a tutti i percorsi proposti è integralmente finanziabile dal Fondo Banche Assicurazioni, da tempo impegnato nella promozione di attività formative di qualità per conseguire i requisiti di professionalità.

I percorsi, strutturati su una durata da un minimo di 15 a un massimo di 27 giornate – entro un arco temporale di 6-7 mesi – saranno affidati ad un corpo docente selezionato in funzione del livello di eccellenza professionale nella materia.

Per maggiori informazioni sui corsi, visitate il seguente link.

Formazione: corsi per professioni ICT ultima modifica: 2012-02-28T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito