Le professioni del web: il Reputation Manager

Post by: 15/07/2013 0 comments 717 views

Come abbiamo già scritto in passato, i reputation manager sono i controllori dell’immagine aziendale sul web, i paladini del “buon nome” di personaggi famosi e istituzioni nella rete. Grazie al consueto appuntamento settimanale, scopriamo questa professione del web, grazie al lavoro di classificazione realizzato da IWA Italy.

Definizione sintetica
Figura professionale che si occupa di analizzare, gestire e influenzare la reputazione di chiunque (organizzazione o individuo) sia presente sulla Rete e sul Web.

Missione
Il Reputation Manager contribuisce a creare il contesto migliore per il conseguimento degli obiettivi aziendali o personali intervenendo in tutte le occasioni in cui conversazioni online possono risultare deleterie per l’immagine dell’azienda e dei suoi prodotti. Promuove e diffonde la notorietà del brand attraverso un’opportuna attività di PR digitali.

Compiti principali

  • Presidiare le conversazioni rilevanti in Rete per la reputazione online da fonti media owned (canali social ufficiali dell’organizzazione/individuo) e media not owned (siti di news, blog, forum, social network)
  • Individuare ed ingaggiare gli influencers per azioni mirate
  • Aggiornamento le mappe in modo dinamico
  • Valutare il sentiment online e tutte le altre metriche utili
  • Gestire i contenuti dannosi per l’individuo/brand al duplice scopo di: colmare il divario esistente tra il modo di percepire l’oggetto dell’analisi e la sua effettiva identità, rilevare tempestivamente potenziali crisis
  • Organizzare e coordinare il lavoro del team e dei membri che lo compongono, oltre che gestire le informazioni/richieste sia all’interno del team che da/verso l’esterno

Scarica il pdf completo

Le professioni del web: il Reputation Manager ultima modifica: 2013-07-15T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito