Sindacato, come coinvolgere gli iscritti sui social media

Sindacato, come coinvolgere gli iscritti sui social media

Post by: 27/01/2015 0 comments 1450 views

L’Italia è tra i paesi europei che fa il maggior utilizzo di Facebook. Tra gli utenti troviamo anche sindacalisti e sindacati italiani con le rispettive pagine fan (anche se molti ancora, sbagliando, usano il profilo personale per promuovere il proprio sindacato).

In una fase iniziale, chi si occupa della presenza online delle organizzazioni sindacali dovrebbe porsi domande tipo “Come posso coinvolgere gli iscritti (o gli attivisti) a condividere il nostro messaggio su Facebook?”, “Cosa ne ricavano gli iscritti nel parlare del sindacato su Facebook?”.

Chi si occupa di organizzazione sindacale sa che un’esperienza positiva all’interno del sindacato può essere un ottimo strumento per incoraggiare il passa parola tra gli iscritti. È vero soprattutto in occasione di azioni pubbliche come comizi ed eventi ma anche in casi di singola assistenza e supporto da parte dell’organizzazione.

Insomma, iscritti, sostenitori e attivisti che hanno belle esperienze all’interno del sindacato si sentono rafforzati nel raccomandare ad altri di iscriversi e partecipare alla vita dell’organizzazione.

Questo perché, in generale, i consigli che si ricevono dagli amici sono quelli su cui si può far maggiore affidamento rispetto ad altre forme di promozione come la pubblicità o le notizie sui media.

È davvero importante valorizzare le esperienze personali degli iscritti. Vediamo come.

Crea delle esperienze e fai condividere delle storie agli iscritti

Gli iscritti parlano del sindacato se ha un impatto positivo nella propria vita. In tal senso, i delegati possono organizzare alcune iniziative. La partecipazione gratuita agli eventi o distribuire dei gadget può essere un ottimo metodo per far scattare il passaparola tra gli iscritti.

Per i sostenitori o gli iscritti, un modo per farli sentire speciali ed esclusivi può essere l’accesso a informazioni “interne”. Per esempio, dare una sbirciata al “dietro le quinte” di una campagna o far accedere ai resoconti sindacali su alcuni argomenti importanti. Anche se non è un’esperienza a tutti gli effetti può essere sempre d’aiuto per creare delle impressioni positive verso l’organizzazione.

Fai delle richieste chiare e dirette ai tuoi iscritti

Non pensare che i tuoi iscritti e/o sostenitori conoscano ciò che vuoi da loro per parlare o condividere contenuti sull’organizzazione.

Non chiedere o girare intorno alla richiesta crea confusione. Se vuoi che i tuoi iscritti facciano qualcosa, la richiesta deve essere semplice, fattibile e facile da ottenere. Fai una richiesta per volta. Più richieste contemporaneamente creano confusione.

Le organizzazioni sindacali spesso chiedono di condividere link o contenuti multimediali su Facebook o Twitter. Tuttavia i fan e i follower non sempre vogliono condividere tutti i contenuti sindacali con i propri contatti.

Per questo è importante cercare di rendere interessanti i messaggi della pagina e le richieste ai fan. Un consiglio utile in tal senso è cercare di segmentare le richieste.
Un altro consiglio utile può essere di rendere il messaggio coinvolgente anche a livello emotivo in modo tale rendere i propri iscritti più propensi alla condivisione dei contenuti con i propri amici.

Crea delle forti “call to action” per il sindacato

Se tra gli scopi principali di una pagina Facebook di un sindacato c’è la condivisione dei contenuti da parte dei fan, gli obiettivi dei propri iscritti sui social media è molto più complessa: stabilire connessioni con gli amici, divertirsi, condividere link o fotografie interessanti, ottenere visibilità e così via.

Gli iscritti al sindacato difficilmente condivideranno il vostro contenuto online se sono noiosi o se non chiedi loro di farlo.

Bisogna coinvolgerli in maniera forte e chiara. Bisogna farli sentire al centro dell’attenzione se vogliamo che la propria organizzazione o una specifica campagna sia supportata.

Ci sono altri modi per incoraggiare i propri fan. Molte organizzazioni mettono in palio magliette, adesivi e altri gadget e creano delle competizioni o delle campagne attorno a questi oggetti per incoraggiare like, condivisioni e commenti.

Hai altre idee o esperienze da condividere con noi? Scrivile ora a info@sindacato-networkers.it

Grazie sempre al blog di Alex White per l’ispirazione di questo articolo.

di Mario Grasso
27 gennaio 2015
Foto: likeableonline.com

Sindacato, come coinvolgere gli iscritti sui social media ultima modifica: 2015-01-27T08:50:37+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito