IBM stanzia 50 milioni di dollari per gli esperti informatici

Post by: 27/10/2011 0 comments 638 views

Milano – IBM da il via alla seconda edizione del suo Smarter Cities Challenge, un programma di donazioni (50 milioni di dollari stanziati per un triennio d’attività) che prevede il coinvolgimento, in 100 città selezionate, di esperti e consulenti informatici in grado di fornire consigli concreti per la riqualificazione dei centri urbani. http://smartercitieschallenge.org.

Networkers al servizio dei servizi pubblici locali – L’intervento dei tecnici è richiesto per rendere più efficiente l’erogazione dei servizi pubblici (lavoro, salute, sicurezza pubblica, trasporti, servizi sociali, tempo libero, istruzione, energia e sostenibilità). Come nel 2011, le città che si candideranno e saranno selezionate devono dimostrare l’impegno a utilizzare tutti i dati urbani pubblicamente disponibili per aiutare a identificare i problemi locali e le relative soluzioni.

Il tool – A tal fine IBM fornirà a ciascuna città vincitrice assistenza e supporto tramite City Forward (http://www.cityforward.org) un tool online, gratuito, sviluppato dall’azienda che esplora trend e statistiche in modo scientifico con la possibilità di adattarli per lo studio di una varietà di problemi nelle diverse città. Le domande di iscrizione alla edizione 2012 scadono il 16 dicembre 2011.

I Risultati – Tra le realizzazioni della versione 2011 quella dell’amministrazione della città’ di St. Louis, Missouri: in passato afflitta da un elevato tasso di criminalità, ha avviato cambiamenti importanti grazie a provvedimenti tesi ad una collaborazione più formale e rigorosa tra tribunali, dipartimenti di polizia, ufficio del sindaco, pubblici ministeri e funzionari dei penitenziari. Significativa anche l’esperienza della città di Edmonton in Canada:alle prese con un elevato tasso di incidenti stradali fatali, ha creato e realizzato un piano che ha migliorato notevolmente la sicurezza e l’efficienza del traffico e dei pedoni. Ed ancora gli amministratori di Milwaukee, Wisconsin, insieme alle organizzazioni di agricoltura urbana locale, stanno costituendo un Consorzio ecologico per nutrire le colture senza l’impiego di concimi organici.

Le adesioni – “Nel 2012, ci aspettiamo un significativo aumento delle domande”, commenta Stanley S. Litow, IBM Vice President di Corporate Citizenship & Corporate Affairs e President della IBM International Foundation. “Siamo desiderosi di esaminare le proposte dei tanti leader civici creativi e orientati al futuro, che puntano all’eccellenza”.

Gdp

IBM stanzia 50 milioni di dollari per gli esperti informatici ultima modifica: 2011-10-27T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito