UNI ICTS, sindacati a confronto per un’Europa digitale

Post by: 20/11/2013 0 comments 682 views

ROMA – È tempo di tirare le somme sull’ICT anche per i sindacati. Uni Global Union, la federazione internazionale che riunisce i sindacati del settore dei servizi, tra cui ICT, Media, Spettacolo e Arti, Poste e Logistica si riunisce a Roma per tre giorni (20-22 novembre 2013) sul futuro dell’ICT in Europa.

Dopo la riunione del Comitato direttivo di UNI Europa ICT di giorno 20 novembre, il programma prevede diversi interventi su diversi temi: le sfide della sindacalizzazione e della rappresentanza sindacale nei call center, tendenze e sfide per i sindacati in Europa, gli accordi globali con le multinazionali, giusto per citarne alcuni.

Tra i relatori, oltre al segretario generale Uni Philip Jennings, anche studiosi del calibro di Ursula Holtgrewe, ricercatrice dell’istituto FORBA di Vienna che si concentrerà sulle tendenze del lavoro nel settore ICT in Europa e le sfide che i sindacati devono affrontare.

Oliver Roethig, Segretario di UNI Europa, parlerà invece delle sfide per l’ICT in Europa.

Non mancheranno la presentazione di best practice a livello strategico sindacale da parte di alcune delegazioni europee. Tra gli interventi anche la UILTuCS UIL che presenterà la piattaforma Sindacato Networkers.

Spazio anche ai temi sociali: sarà presentato uno studio riguardante le azioni di monitoraggio sullo sfruttamento sessuale dei bambini nel turismo.

L’evento finirà con un approfondimento sul Dialogo sociale e la regolamentazione europea con un focus sul Dialogo sociale delle telecomunicazioni, la lobbying UE per l’uguaglianza di genere, la Grand Coalition sul lavoro digitale e la presentazione della normativa e dell’investimento europeo sui posti di lavoro. Oltre al piano di adozione del piano di azione 2013-2017 e l’elezione del nuovo Comitato direttivo di UNI Europa ICT e dei membri europei del Comitato mondiale ICTS.

UNI ICTS, sindacati a confronto per un’Europa digitale ultima modifica: 2013-11-20T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito