Lavoratori ICT, e-CF diventa standard europeo

Lavoratori ICT, e-CF diventa standard europeo

Post by: 11/04/2016 2 comments 975 views

Secondo CEPIS, la Federazione delle principali Associazioni Professionali Informatiche Europee, l’introduzione di un nuovo standard europeo per i lavoratori ICT aiuterà a risolvere la mancanza di e-skill in Europa.

Lo European e-Competence Framework (e-CF), che descrive le competenze e le abilità dei professionisti ICT, è diventato uno standard europeo a seguito della pubblicazione ufficiale da parte della Commissione Europea per la Normazione (CEN) del 6 aprile 2016.

L’e-CF offre alle organizzazioni, alle imprese e ai lavoratori ICT un linguaggio comune per descrivere le competenze digitali e i livelli di conoscenza.

Fiona Fanning, Segretaria Generale di CEPIS, ha commentato così: «Le organizzazioni devono essere capaci di comprendere le aree principali della specializzazione ICT richiesta dai vari profili aziendali, così da assumere e far crescere dipendenti adatti e mantenere livelli adeguati di competenze. L’e-CF è uno strumento ideale per supportare le aziende. Aiuterà ad abbattere l’allarmante gap di competenze ICT in Europa. Prima non c’era modo di esprimere competenze, abilità e divario ICT a livello europeo».

L’e-CF è stato disegnato per fornire definizioni chiare atte a supportare l’attività decisionale rispetto alla selezione e all’assunzione di candidati, oltre alla formazione e alla valutazione dei professionisti ICT.

I datori di lavoro possono adottarlo per creare profili e la pianificazione di percorsi di carriera di chi lavora nel settore ICT. La definizione dei flussi di carriera può dare risultati interessanti per creare potenziali opportunità di lavoro.

Una grande azienda, per esempio, usa l’e-CF per sviluppare uno strumento per gestire il processo di formazione. L’e-CF è utile sia come benchmark coerente di competenze sia per valutare programmi formativi indirizzati ai singoli bisogni di crescita.

L’e-CF è stato creato sotto l’ombrello del CEN Workshop on ICT Skills, grazie a un processo di collaborazione tra esperti e stakeholder da tutta Europa. Le associazioni nazionali per gli standard che fanno parte del CEN inizieranno a breve l’implementazione dello standard europeo su base nazionale.

L’e-CF sarà in discussione nel programma della conferenza IT Professionalism Europe, che si terrà il 16 giugno 2016 ad Amsterdam a cura del CEPIS.

La prima conferenza di questo tipo, cercherà di convogliare la professionalizzazione del personale IT e mostrare le buone pratiche nella gestione, la creazione e la valutazione di staff IT in Europa. I partecipanti potranno scoprire come usare l’e-CF e strumenti simili e come applicarli nelle aziende, incontreranno le associazioni che forniscono strumenti e servizi, come la valutazione di competenza e i fornitori di certificazione.

Lavoratori ICT, e-CF diventa standard europeo ultima modifica: 2016-04-11T14:58:10+00:00 da Redazione

Comments (2)

[…] Anche alla luce del fatto che l’e-CF è stato adottato dal CCNL Terziario nel marzo 2015 ed è diventato da poco uno standard europeo. […]

Rispondi

[…] si basa su un importante lavoro precedente a livello prnazionale e internazionale. Si basa sull’e-CF (European e-Competence Framework) sviluppato dal CEN (Comitato Europeo di Normazione) che è uno […]

Rispondi

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito